Alla fiera delle fate per due soldi

I mercati fatati sono autentici bazar dell’impossibile, dove creature bizzarre e incredibili vendono a clienti provenienti da ogni luogo e tempo oggetti meravigliosi e assurdi. Un mercato fatato potrà essere parte integrante della vostra ambientazione oppure una distrazione per una serata.

Un mercato fatato non obbedisce alle normali leggi della fisica: potrà apparire in un istante in qualunque luogo del mondo, svanendo la mattina dopo. Non sarà semplice entrarci, anzi diventerà probabilmente un’avventura a se stante in cui i PG dovranno muoversi fra antichi grimori, stregoni solitari e creature fatate cercando indizi che portino alla sua entrata.

Faerie_Market_from_The_Books_of_Magic

Qui sotto ho messo quattro esempi di possibili “porte” di un mercato fatato

Porte (1d4)

1)      Battendo su alcuni specifici mattoni accanto a un vecchio negozio alla 25 ora.

2)      Dormire su un letto posto in un crocicchio, sognando di essere nel mercato

3)      Aggirandosi in un museo chiuso, con una candela in mano, sussurrando una vecchia filastrocca sulle fate.

4)      Usando un arcobaleno come ponte in un preciso momento dell’anno.

I mercati fatati, costruiti con la stessa materia di cui sono fatti i sogni, potranno avere qualsiasi aspetto e forma.

Aspetto (1d5)

1)      Un carnevale con spettacoli, tende colorate, freaks e clown.

2)      Una casa stregata dove i mercanti attendono in cima a scale pericolanti e in fondo a corridoi sanguinanti, dove si sentiranno le voci degli altri acquirenti che però non si vedranno mai.

3)      Un labirinto di banchine, zattere e barche o di piattaforme sospese tenute da palloni aerostatici, dirigibili e nuvole.

4)      Un insieme di tende e bancarelle in mezzo alla foresta. Alcune di esse sono sospese fra gli alberi.

StarDust 05

5) Diagon Alley di Harry Potter

Diagonalley

I mercanti non saranno soltanto fate o goblin ma anche mostri, maghi e altre creature magiche. Ne presento quindici come esempi che potranno essere utilizzati anche come acquirenti o guardiani.

 Mercanti 2d8

2)      Un umanoide dalla pelle blu.

watchmen-oriz-02

3)       Un vecchio dall’aria spiritata e dagli abiti stracciati seduto dietro un tavolo su cui è posto un deck of many things. Per 1000 Mo (pagamento anticipato), si potrà estrarre una carta.

4)      Una bellissima ragazza dai capelli verde smeraldo che indossa un abito da sposa, inzuppato d’acqua.

5)      Un vecchio nano vestito da minatore.

6)      Un gatto vestito con una toga che cammina a due zampe.

download (2)

7)      Una ragazza con abiti steampunk.

8)      Uno stregone vodoo, un afroamericano dal fisico possente vestito molto elegantemente. I suoi commessi hanno l’aria stranamente spenta e si muovono meccanicamente.

bs1

9)      Un muta forme che prende l’aspetto del PG con cui sta contrattando.

10)   Un gigantesco Ogre, veramente ben educato.

11)   Due giullari dall’aspetto inquietante e gli abiti sporchi di sangue.

12)   Una fata vestita con abiti vittoriani

13)   Una creatura umanoide a forma di topo vestito in abiti medievali (citazione di Mouse Guard.)

5u6gfo6

14)   Una vecchia quercia nodosa e senza foglie. Due cesti si trovano alle radici: uno con la merce, mentre nell’altro si deposita il denaro. Nulla impedisce di rubare ma chi lo fa guadagnerà per sempre l’inimicizia del legno: la carta taglierà, gli archi si romperanno, le frecce si deformeranno, e cosi via.

15)   Dei goblin vestiti da cuochi che gestiscono una rivendita di cibarie dall’aspetto disgustoso.b4abac862431183d56bbb4433295d760

16)   Un angelo.

A guardia del mercato fatato vigilerà il Duca Bianco un potente signore fatato che ha, entro i confini del mercato, un potere assoluto, paragonabile a quella della Signora del Dolore su Sigil (1).

Labyrinth-david-bowie-31564813-1780-1177-640x423

Prezzi (2d20)

I prezzi richiesti sono strani, raramente razionali, e dovrebbero diventare delle avventure in se. Lascio le meccaniche al master, ricordando che i prezzi astratti (anima o sogni) si trasferiscono dopo aver firmato un contratto che sarà compilato all’entrata del mercato da delle strane creature simili a gnomi. Per esempio se il contratto prevede la cessione dei ricordi della domenica precedente, si potrebbe inserire un png che afferma di conoscere il pg in questione e che il pg non conosce. In altri casi si potrebbe utilizzare il trope del jackass genie, cioè interpretare letteralmente il contratto, per cui richiedere il cuore dell’amata avrà un significato poco romantico e molto gore.

Goblin

2)      Una roccia senza valore che è però importante per qualcuno.

3)      Una palla di fuoco congelata mentre sta esplodendo.

4)      I chiodi di una nave fantasma.

5)      Tutti i ricordi fino a tre anni.

6)       Il colore dei tuoi occhi o dei capelli

7)      Un segreto che avevi promesso di non dire a nessuno.

8)      Il primo respiro di un neonato

9)     Una moneta lasciata dalla fatina dei denti.

10)   Una mano con sei dita mummificata

11)   Una tua unghia.

12)   Sangue di chierico

13)   Sette canarini morti.

14)   La fede matrimoniale di una vedova.

15)   I ricordi della tua prossima domenica.

16)   5 anni di vita

17)   Un tuo capello.

18)   La tua ombra

19-23)  tirare sulla tabella oggetti mercato fatato.

24-26) Un frammento della tua anima

27)   Un carillon

28)     Le lacrime di un clown

29)   La tua firma

30)   Terra consacrata

31)   Una fiala di sangue di vampiro

32)   La morte di uno sconosciuto

33)   Ceneri di strega bruciata al rogo

34) un bacioUna-and-Dunstan-stardust-13114052-714-298

Non sempre andrà cosi bene 🙂

35)   Il cuore dell’amata

36)   Una fiala delle tue lacrime.

37)   La tua salute (il PG perderà pf permanentemente.)

38)   Il tuo buon nome (il compratore avrà per sempre una pessima reputazione, io di solito do un -3 a tutti i tiri su reazione).

39)   100 farfalle vive

40)   Uno specchio infranto in preda alla rabbia.

 

(1)    È interessante notare che la Signora del dolore non può essere nominata in sua presenza

Nella PARTE SECONDA mi occuperò invece degli oggetti e delle mercanzie che si possono trovare nel mercato fatato.

Nella Parte terza parleremo invece di cosa può accadere nel mercato delle fate

Per scrivere questo post mi sono ispirato a numerose fonti tra cui Gorgonmilk, Bigbluedie, oltre naturalmente a opere di Neil Gaiman come Stardust o Books of magic

Annunci

8 pensieri su “Alla fiera delle fate per due soldi

  1. Un altro articolo molto ispirato e di grande utilità. E’ un po’ di tempo che sto aspettando il momento propizio per utilizzare l’altra tabella che scrissi ispirandoti a “Una notte da leoni”.

    Attendo la seconda parte e intanto ti ringrazio delle ottime idee che ci metti a disposizione.

    Mi piace

    1. sarei interessato a vedere la tua tabella. La mia è basata sul lavoro e le idee di altri autori e mi fa piacere sapere che ha ispirato altri blogger, perché credo che sia l’essenza dell’Old School condividere e migliorare le idee altrui in un cerchio reciproco

      Mi piace

  2. Davvero una buona idea quella del mercato delle fate (tra l’altro mi ricorda quello dei goblin in Hellboy 2), sicuramente in una mia prossima avventura la userò. Poi voglio farti i complimenti anche per gli oggetti proposti, alcuni davvero geniali e che sicuramente faranno fare un bel po’ di risate a tutti!

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...