Harry Potter e il critico naturale

La saga di Harry Potter è certamente l’ambientazione urban fantasy più famosa ed è spontaneo immaginarla come ambientazione per un gdr cartaceo, magari per introdurre i giocatori più giovani. Non esistono gdr ufficiali, per il veto della Rowling, ma fortunatamente si possono trovare numerose versioni non ufficiali.

diagon-alley-closer-look

Quello che mi ha colpito di più è Broomstix del talentuoso designer indie Sorensen, che in questo caso ha scritto però un gdr molto classico, veramente essenziale e minimalista (solo 16 pagine), perfetto come introduzione al gdr per i più giovani. Tra l’altro graficamente è carino, cosa che non dispiace mai.

Un gdr adatto a essere utilizzato per Harry Potter e costruito espressamente per introdurre al gioco di ruolo le bambine(1) è Witch Girls adventures. Dei gdr presentati in questo post è l’unico non amatoriale, e quindi non gratuito.

Ho avuto la fortuna di trovare chi ha già fatto questo tipo di ricerca, e qui potrete trovare ben tre conversioni per Harry Potter:
1) Una per Gurps, veramente enciclopedica
2) Una per il d20 system
3) Una amatoriale

seminar_6

Il titolo del mio post è ripreso da una divertente fan fiction: Harry Potter e il 20 naturale in cui un mago di D&D 3.5 arriva per errore a Hogwarts. La fan fiction prende in giro bonariamente lo stereotipo del giocatore power player e meta giocoso che spesso allieta le nostre serate ludiche.

concludo il mio post segnalandovi un eccellente blog: appunti sparsi di una nerd. Consiglio sopratutto questa serie di post, molto curati, dedicati all’araldica, sicuramente utili per chi ama costruire la propria ambientazione.

(1) non deve sorprenderci poiché avendo il gioco di ruolo oramai quarantanni, il numero di giocatori che sono genitori o addirittura nonni e che sentono l’esigenza di avere dei gdr introduttivi per i loro figli o nipoti è molto elevato.

Annunci

3 pensieri su “Harry Potter e il critico naturale

  1. Oh ma quale onore!

    Per quanto riguarda il post, qualche secolo fa (conta che andavo ancora al liceo) ci divertimmo a creare schede per i vari mostri di HP (tipo il platano picchiatore) e a regolamentare il vari oggetti presenti nella saga per D&D 3.X

    Se le ritrovo te le invio 🙂

    Mi piace

  2. C’era anche il mio Accio! che vanta ben tre avventure. Devo risistemare i link perchè quelli del blog al momento non funzionano… E un giorno andarlo a ripescare e modernizzarlo, magari neutralizzandolo dal copyright… Troppi giochi da giocare e troppo poco tempo per farlo 😉

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...