Piove, master ladro

Il tempo atmosferico può essere un eccellente strumento di gioco non solo come ostacolo durante i viaggi o per dare “pepe” ad uno scontro ma anche per dare “atmosfera” all’ambientazione o come motivazione per un’avventura stessa. Il tempo atmosferico può influenzare tre cose: l’ambiente perché gli alberi possono cadere per via di una piena, i campi diventare fangosi per la pioggia, le colture morire per la siccità e il ruscello difficile da attraversare dopo una notte di piogge torrenziali ma anche i mostri e i png. Per esempio la duchessa potrebbe non arrivare in tempo all’appuntamento per il maltempo mentre un drago potrebbe decidere di non attaccare per via della tempesta oppure sfruttarla per muoversi indisturbato. Un metodo per dare la giusta importanza al tempo atmosferico è inserirlo nelle descrizioni dei luoghi e dei png che i PG incontreranno e degli incontri che affronteranno. Facciamo qualche esempio:

Pioggia

  • Un venditore ambulante che offre degli ombrelli.
  • Un acquazzone che blocca i PG o li costringe a fare una deviazione.
  • Molte creature, sia terrestri sia volanti, cercano rifugio. Gli incontri casuali variano in base al tempo.
  • Seguire tracce diventa più facile sul terreno fangoso.
  • Un argine crolla e il villaggio ha bisogno di aiuto per ripararlo.
  • Un’inondazione crea un flusso enorme di rifugiati.
  • Gli abitanti di una città sono scontrosi e tendono a rimanere in casa.
  • Le navi rimangono bloccate in porto a causa delle tempeste.
  • I viaggi sono molto più difficili.
urukhai_rain
Come sarebbe a dire che nessuno ha portato l’ombrello?
Come sarebbe a dire che nessuno ha portato l’ombrello?

Neve

  • Una tempesta infuria sul passo montano obbligando i PG ad aspettare o a deviare il percorso.
  • Le condizioni del vento e della neve limitano la visibilità, dando penalità sui check percezione e sulle armi da tiro.
  • Cercare tracce è più semplice inizialmente ma le tracce scompaiono presto.
  • Il tetto di una casa abbandonata crolla per la neve che si è accumulata sopra.
  • Mostri immuni al freddo approfittano di una tempesta per attaccare i PG.
  • È veramente difficile accendere il fuoco, cacciare e in generale rimanere all’aperto.
  • Gli abitanti di una città sono scontrosi e tendono a rimanere in casa.
  • I viaggi sono molto più difficili

Siccità

  • Bisogna razionare l’acqua e nelle città il costo aumenta a dismisura.
  • I raccolti sono rovinati. Le persone soffrono la fame e il banditismo aumenta.
  • Una palla di fuoco rischia di innescare un incendio.

Se i PG si muovono in una città durante l’inverno mentre sta piovendo, potrete descrivere i rigagnoli che si formano sulle strade mentre i pochi cittadini per le strade si copriranno il più possibile con i mantelli, rendendo difficile identificarli; inoltre saranno frettolosi e meno propensi a chiacchierare con i PG. Dall’altro canto le guardie saranno distratte e nervose e più facile sarà aggirarli. Questo permette di “premiare” i giocatori che prendono abilità come sopravvivenza, natura o tenacia o incantesimi che non siano soltanto basati sul combattimento creando delle scelte interessanti a livello di gioco. Se sta arrivando una forte perturbazione, i PG dovranno scegliere se passare dalla valle allungando il viaggio o dalle montagne rischiando inondazioni, slavine, etc.

Il tempo atmosferico come fattore sovrannaturale

Molte volte ricercando il “realismo” si perde la parte più fantastica e magica di un’ambientazione fantasy. Venti del Khaos con effetti casuali, nebbie mortali che si alzano dai cimiteri una volta l’anno evocando gli spiriti dei defunti, tempeste temporali che sbalzano i PG nel futuro o nel passato, tsunami evocati e controllati da potenti ed enigmatici spiriti elementari e fulmini sacri al dio del tuono che concedono poteri a chi sopravvive alla sua furia. Utilizzando questi elementi si può rendere l’aspetto mitico e sovrannaturale del mondo.

Regole: nessun regolamento può simulare “realisticamente” un sistema complesso come il tempo atmosferico perciò il mio consiglio è di utilizzare sistemi che diano verosimiglianza senza appesantire il gioco, magari andando a braccio o generandolo prima della sessione per evitare che i giocatori aspettino annoiati mentre il master armeggia con svariate tabelle.  Se cercate un eccellente e gratuito generatore di tempo atmosferico, consiglio Empire weather, creato per warhammer fantasy rpg, oppure questo software gratuito. I fan della Dragonlance potranno invece utilizzare questo generatore online. Io personalmente utilizzo il tempo atmosferico come complicazione, utilizzando le regole qui presentate.

Annunci

3 pensieri su “Piove, master ladro

  1. Aggiungo solo un piccolo contributo all’eccellente post. Il tempo atmosferico è un ottimo modo per generare certi tipi di umore. Nei film questo espediente è usato spesso: scene madri in cui la pioggia scroscia, al termine delle quali chissà come spunta il sole; battaglie in campi inondati di pioggia battente; paludi morte in cui c’è sempre nebbia… siamo tutti metereopatici in una certa misura, quindi perché non sfruttare l’associazione inconscia tra tempo e stati d’animo?
    Anche secondo me le tabelle per il tempo atmosferico sono inutili, meglio andare a braccio.
    P.S.: adesso sei bor gia ma sui commenti mi compari ancora come vodacce. Why? P’cché?

    Mi piace

    1. appaio come bor gia perché ho collegato l’account wordpress all’account di google+ e da quel momento ha utilizzato il nome che avevo su di esso. per quanto riguarda usare il tempo atmosferico per creare una specifica atmosfera sono d’accordo con te; se ben utilizzato è un eccellente strumento narrativo.

      Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...